Eventi

Settembre 2014
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
31 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 1 2 3 4
The Official Journal of the European Confederation of Neuropathological Societies
Banner
Italian Textbook of Neuropathology
Banner
The Official Journal of the International Society of Neuropathology
Banner
Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)

Dirigente medico presso la Fondazione Santa Lucia IRCCS, Francesca Romana Fusco è nata a Roma l’8 gennaio 1969. Ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata con il massimo dei voti e la lode nel 1993, con tesi di laurea “Corea di Huntington: alterazioni morfologiche e funzionali nel talamo” svolta presso il laboratorio di Neuropatologia Clinica e Sperimentale diretto dal Professor Giuseppe Sancesario, e si è specializzata in Neurologia nel 1997 con il massimo dei voti e la lode. Nel 1992 è stata visiting student presso il dipartimento di Neuropatologia del Massachusetts General Hospital – Harvard University Medical School, Boston (MA). Nel 1996 è stata visiting research fellow press il laboratorio di Neurobiologia Molecolare dell’Istituto Virtanen – Kuopio (Finlandia). Dal 1996 al 1999 è stata postdoctoral research associate presso il dipartimento di Anatomia e Neurobiologia – University of Tennessee Health Science Center, Memphis (TN). La dott.ssa Fusco è una neurologa esperta di neuropatologia sperimentale. Dal 1999 dirige il Laboratorio di Neuroanatomia – Dipartimento di Neuroscienze Sperimentali della Fondazione Santa Lucia ove si occupa principalmente di corea di Huntington in modelli sperimentali di ratto e di topo. Lo studio della corea di Huntington verte essenzialmente su due elementi principali: il primo è quello di individuare le cause biologiche e molecolari che rendono lo striato, ed in particolare alcuni sottotipi neuronali, più vulnerabile alla patologia neurodegenerativa tipica della malattia. In questo settore si inscrivono gli studi effettuati sulla distribuzione della proteina huntingtin nei diversi sottotipi neuronali dello striato, ed altresì del fattore trofico brain-derived neurotrophic factor (BDNF) e della c-AMP responsive element binding protein (CREB). Il secondo elemento è lo studio di strategie terapeutiche per la corea di Huntington, ed in particolare l’inibizione degli enzimi fosfodiesterasi dei nucleotidi ciclici attraverso farmaci quali il rolipram. E’ membro delle seguenti società scientifiche: Society for Neuroscience, Società Italiana di Neurologia, Associazione Italiana di Neuropatologia, International Basal Ganglia Association. Dal maggio 2010 è membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana di Neuropatologia. E’ inoltre autrice di numerosi articoli su riviste scientifiche internazionali quali PNAS, Journal of Neuroscience, Neurobiology of Disease, European Journal of Neuroscience. E’ reviewer di numerose riviste scientifiche internazionali, quali Neurobiology of Disease, European Journal of Neuroscience, Brain Research, Journal of Cell Science, Experimental Biology and Medicine.

 
Menu In A Box Online Meal Planning - Healthy Meal Plans for your family - Home